Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per funzionalità e servizi. Leggi l'informativa per saperne di più o negare il consenso ai cookie. Chiudendo questo banner o comunque proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie.

«In ogni parrocchia vi sia il consiglio per gli affari economici [...]; in esso i fedeli [...] aiutino il parroco nell'amministrazione dei beni della parrocchia» (Codice di Diritto Canonico, can. 537).

LA SUA REALTÀ
Il C.P.A.E. è l'organismo costituito affinché i fedeli possano prestare il necessario aiuto al Parroco nell’amministrazione del patrimonio parrocchiale.

IL SUO COMPITO
Il C.P.A.E. ha le seguenti funzioni:
● esprimere il parere sulle spese da sostenere e sull’impiego del denaro eccedente le spese, tenendo conto delle disposizioni della Diocesi;
● collaborare con il Parroco nell’ordinaria amministrazione della parrocchia;
● redigere sia il bilancio annuale consuntivo, da sottoporre all’approvazione del Consiglio Diocesano per gli Affari Economici, sia quello preventivo, segnalando settori di attività in cui impiegare le somme disponibili;
● redigere un dettagliato inventario dei beni immobili e mobili che a qualsiasi titolo appartengono alla Parrocchia;
● tenere in ordine e aggiornato il registro dello stato patrimoniale ed economico, nel quale si riporteranno annualmente le eventuali variazioni.

I SUOI COMPONENTI
I membri del C.P.A.E. ne fanno parte per "ufficio" (preti) e per "designazione" del Parroco.
Tutti i membri del Consiglio sono moralmente responsabili dell’amministrazione del patrimonio parrocchiale di fronte alla Comunità parrocchiale e alla Diocesi.

[Qui] puoi trovare compiti e componenti del C.P.P..

«In ogni parrocchia vi sia il consiglio per gli affari economici [...]; in esso i fedeli [...] aiutino il parroco nell'amministrazione dei beni della parrocchia» (Codice di Diritto Canonico, can. 537).

LA SUA REALTÀ
Il C.P.A.E. è l'organismo costituito affinché i fedeli possano prestare il necessario aiuto al Parroco nell’amministrazione del patrimonio parrocchiale.

IL SUO COMPITO
Il C.P.A.E. ha le seguenti funzioni:
● esprimere il parere sulle spese da sostenere e sull’impiego del denaro eccedente le spese, tenendo conto delle disposizioni della Diocesi;
● collaborare con il Parroco nell’ordinaria amministrazione della parrocchia;
● redigere sia il bilancio annuale consuntivo, da sottoporre all’approvazione del Consiglio Diocesano per gli Affari Economici, sia quello preventivo, segnalando settori di attività in cui impiegare le somme disponibili;
● redigere un dettagliato inventario dei beni immobili e mobili che a qualsiasi titolo appartengono alla Parrocchia;
● tenere in ordine e aggiornato il registro dello stato patrimoniale ed economico, nel quale si riporteranno annualmente le eventuali variazioni.

I SUOI COMPONENTI
I membri del C.P.A.E. ne fanno parte per "ufficio" (preti) e per "designazione" del Parroco.
Tutti i membri del Consiglio sono moralmente responsabili dell’amministrazione del patrimonio parrocchiale di fronte alla Comunità parrocchiale e alla Diocesi.

[Qui] puoi trovare compiti e componenti del C.P.P..

C.P.A.E. in carica

C.P.A.E. 2017-2021

Membri (6)
don Giorgio Fainelli (Parroco);
don Matteo Bertucco / don Alessandro Valbusa (Vicario parrocchiale);
Cino Marcello;
Delaini Tiberio;
Fattori Nicola;
Percich Mario.

2013-17

C.P.A.E. 2013-2017

Membri (6)
don Giorgio Fainelli (Parroco);
don Matteo Bertucco (Vicario parrocchiale);
Cino Marcello;
Delaini Tiberio;
Fattori Nicola;
Percich Mario.

2009-13

C.P.A.E. 2009-2013

Membri (7) (6)
don Roberto Defanti (Parroco);
don Matteo Benedetti / don Giorgio Fainelli (Vicario parrocchiale / Co-parroco);
Brunetta Antonio;
Delaini Tiberio;
Novaria Fabio;
Percich Mario;
Robbi Daniele.

2007-09

C.P.A.E. 2007-2009

Membri (7)
don Giorgio Marchesi / don Roberto Defanti (Parroco);
don Matteo Benedetti (Vicario parrocchiale);
Brunetta Antonio;
Delaini Tiberio;
Manzato Romano;
Merci Renzo;
Percich Mario.

2002-07

C.P.A.E. 2002-2007

Membri (7)
don Giorgio Marchesi (Parroco);
don Gianluigi Montresor / don Michele Fiore / don Matteo Benedetti (Vicario parrocchiale);
Brunetta Antonio;
Delaini Tiberio;
Manzato Romano;
Merci Renzo;
Percich Mario.